Tech e Web

Adattatori Apple, rischio scossa elettrica: avviato il richiamo volontario

Adattatore Apple
Federica Frigeri
Scritto da Federica Frigeri

È sempre più frequente, anche tra le aziende leader nel settore tecnologico, la diffusione di appelli per la sostituzione di prodotti malfunzionanti. Questa volta tocca ad Apple che annuncia, attraverso il proprio sito ufficiale, il ricambio volontario di alcuni adattatori per la presa a muro CA. I dispositivi, se difettati, potrebbero provocare uno shock elettrico.

 

“Si tratta di casi molto rari” precisa il comunicato diramato dall’azienda della Mela. E in effetti sono soltanto dodici gli episodi verificati da Apple nel mondo. I prodotti in questione sono stati forniti con il “Kit adattatore internazionale”, insieme ai Mac e ad altri dispositivi iOS, tra il 2003 e il 2015.

L’episodio di queste ore richiama alla memoria vari casi, compreso quello verificatosi settimana scorsa, quando Microsoft si è vista costretta a richiamare i cavi di alimentazione dei Surface Pro poiché difettosi.

Ecco le aree geografiche nelle quali le prese a muro Apple sono considerate a rischio: l’Europa Continentale (compresa l’Italia), l’Australia, la Nuova Zelanda, la Corea, l’Argentina e il Brasile.

Come sapere se il tuo adattatore è da cambiare?

Per capire se il vostro accessorio è tra quelli incriminati, potete utilizzare la pagina web appositamente creata da Apple. Nel caso la verifica desse esito positivo, l’azienda provvederebbe a sostituire il prodotto con uno nuovo, in un negozio Apple autorizzato o tramite un invio a domicilio.

 

Info Autore

Federica Frigeri

Federica Frigeri

25 anni: uno in Inghilterra, uno in biblioteca, molti a scuola. Laureata in Scienze della Comunicazione, al momento un po’ stagista e un po’ laureanda in Editoria.