news

David Bowie è morto: il suo testamento (video e testo)

David Bowie
Redazione
Scritto da Redazione

David Bowie è morto. Si è arreso al cancro a soli tre giorni dall’uscita del suo ultimo album, diffuso nel giorno del sessantanovesimo compleanno. L’annuncio della scomparsa del Duca Bianco, star eclettica capace di attraversare i decenni, è stato dato tramite un tweet diffuso dall’account @DavidBowieReal alle 7.30 di questa mattina.

 

Bowie, consapevole delle condizioni in cui versava, ci ha lasciato come testamento il video di uno dei brani presenti nel suo ultimo lavoro “Blackstar”. In Lazarus appare avvolto nelle bende, come il Lazzaro che secondo i Vangeli fu resuscitato da Gesù con l’esortazione “Alzati e cammina!”.

Ecco il video e la traduzione del testo di “Lazarus”

Lazarus

Guardate qui, sono in paradiso

Ho cicatrici che non possono essere viste

Ho drammi che non possono essere rubati

Tutti mi conoscono adesso

 

Guarda qui, uomo, sono in pericolo

Non ho più nulla da perdere

Sono così sballato che il mio cervello turbina

È caduto il mio cellulare

Non è proprio come me?

 

Nel tempo sono stato a New York

Vivevo come un re

Poi ho usato tutti i miei soldi

Stavo cercando il tuo culo

O così o niente

 

Sai, io sarò libero

Proprio come quell’uccellino

Ora non è proprio come me?

Oh, sarò libero

Proprio come quell’uccellino

 

Oh, sarò libero

Non è proprio come me?

Info Autore

Redazione

Redazione