Musica e Spettacolo

Ecco la playlist preferita dal tuo cane

cane musica
Federica Frigeri
Scritto da Federica Frigeri

I nostri animali domestici sembrano preferire le canzoni più recenti e ritmate rispetto alla musica classica. È quanto rivela lo studio Music Preference in Domestic Dogs, realizzato da Sony.

Sotto la supervisione di Anna Wilkinson, che alla University of Lincoln studia i comportamenti degli animali, nove cani di varie razze sono stati fatti entrare in una stanza dove due casse trasmettevano una playlist di musica classica ed un’altra di musica leggera. Gli animali hanno preferito avvicinarsi alla cassa che diffondeva successi pop: un 62% di preferenza per le hit attuali.

preferenze musicali cani

I brani utilizzati sono stati dieci: autori come Mozart, Bach e Ciajkovskij contrapposti a Elvis Presley, Justin Bieber e Beyoncé. Pur senza mostrare  preferenze nei confronti di una canzone rispetto ad un’altra, la scelta è caduta sulle melodie “leggere”. Lo studio è stato condotto con l’approvazione del Comitato etico dell’Università di Lincoln, nel Regno Unito, e naturalmente con il consenso dei proprietari degli animali.

 

A margine dell’esperimento, Sony ha diffuso una clip che mostra la reazione di cani, gatti e conigli in presenza di un brano di dance elettronica di Martin Garrix. Il video, intitolato “Party Animals”, sembra immortalare una vera e propria festa dove i partecipanti sono i pets, ripresi in slow motion.

 

immagini tratte dallo studio Music Preference in Domestic Dogs

Info Autore

Federica Frigeri

Federica Frigeri

25 anni: uno in Inghilterra, uno in biblioteca, molti a scuola. Laureata in Scienze della Comunicazione, al momento un po’ stagista e un po’ laureanda in Editoria.