Musica e Spettacolo Storie

Mauro Maur, il “Pavarotti della tromba” che conquistò Fellini

Mauro
Gabriele Sola
Scritto da Gabriele Sola

Sono pochi al mondo i musicisti che possono vantare la carriera ed i successi di Mauro Maur, trombettista tra i più acclamati, partito quarant’anni fa da Trieste per conquistare i maggiori teatri dei cinque continenti.

Lo abbiamo incontrato per chiedergli di regalare ai lettori di Glob.Press qualche virtuosismo, e per raccogliere aneddoti e retroscena sul suo straordinario percorso artistico, che lo ha legato saldamente al nome di Federico Fellini e di grandi compositori come Ennio Morricone e Nino Rota.

In questi mesi Maur, accompagnato al pianoforte dalla compagna Françoise de Clossey, si sta esibendo in Italia con un programma che rappresenta l’imperdibile occasione per un viaggio al centro della musica.

Info Autore

Gabriele Sola

Gabriele Sola

Direttore responsabile di Glob.Press, giornalista professionista laureato in Scienze della comunicazione, ha al suo attivo numerose collaborazioni con radio e televisioni nazionali. È anche Ceo di Springly, per cui si occupa di comunicazione ed organizzazione di eventi, e svolge l'attività di coach e formatore in OK Coaching operando negli ambiti business, sport e life. Nato a Vercelli da padre piemontese e madre olandese, vive alle porte di Bergamo con Maristella, Giulia e Marco. Si autodefinisce "goloso di vita".