Musica e Spettacolo

A VILLA D’ALMÈ UNO SPETTACOLO PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria
Redazione
Scritto da Redazione

Con più di cento artisti, sul palcoscenico del Teatro Serassi di Villa d’Almè la Giornata della Memoria verrà celebrata venerdì 27 gennaio (alle 20.30) attraverso la forza evocativa della musica e della recitazione.

Al centro dello spettacolo le storie dei sopravvissuti all’Olocausto, interpretate dall’attrice Lucilla Giagnoni e narrate da Vincenzo Rampolla con Alessandra Lombardo (voce e piano) ed il soprano Romilda Colombo. Al loro fianco la New Pop Orchestra di Dalmine diretta da Alfredo Conti ed il Coro polifonico ICAT di Treviglio diretto da Gianluca Sanna a cui, per il gran finale, si aggiungeranno i 40 piccoli cantori del Coro delle voci bianche della Scuola Media di Paladina.

Il programma della serata – patrocinata dai Comuni di Almè, Villa d’Almè, Ponte San Pietro e Paladina – proporrà un suggestivo viaggio nella musica: da Mozart a Poulenc, da Bregovic ai classici in ebraico e in yiddish fino all’Hallelujah di Cohen. Brani alternati alle testimonianze di chi ha attraversato l’orrore dei campi di sterminio. In tutto cinque quadri uniti da una stessa trama narrativa, per un crescendo di grande intensità.

10 euro il costo del biglietto, che include una quota destinata all’Associazione Opera Bonomelli onlus di Bergamo.

 La prevendita è attiva:

  • Nelle Biblioteche di Ponte San Pietro (dalle ore 16 alle 17.30) e Villa d’Almè (16.30 – 18.00)
  • In due negozi: Daminelli Strumenti Musicali (Bergamo, Via Ghislandi 55) e West Point Records (Almè, Via Papa Giovanni XXIII 69)
  • Online sul sito vincenzorampolla.weebly.com, sezione “Shoah 2017”

——————

Info:

Alessandra Lombardo 329.3152525

press@springly.it

Info Autore

Redazione

Redazione