Attualità Media e Gossip

Pastafariani: in Olanda diventano una chiesa

pastafariani
Federica Frigeri
Scritto da Federica Frigeri

Pochi giorni fa, la “chiesa” del Mostro di Spaghetti Volante, nota anche come Pastafarianesimo, è stata ufficialmente riconosciuta per la prima volta in Europa.

Un piatto di pasta e un boccale di birra in compagnia: sono queste le premesse degli incontri dei pastafariani, gli adepti della religione satirica nata come critica al creazionismo, che parla di accettazione e socializzazione.

 

Dopo che le autorità statunitensi e austriache hanno accettato, sulla patente, fotografie di persone con uno scolapasta in testa (simbolo della religione) ed a seguito dell’approvazione, in Nuova Zelanda, dei matrimoni pastafariani, ora è il turno dei Paesi Bassi.

patente pastafariana

La decisione arriva dalla camera di commercio, che ha riconosciuto la chiesa del Mostro degli Spaghetti Volante, creata dal fisico Bobby Hendersonin quanto coerente con la promozione delle idee di libertà di pensiero e di religione.

documento ufficiale pastafariani

Un portavoce del gruppo celebra la notizia: “La chiesa supporta l’uguaglianza, chiunque può iscriversi gratuitamente. Ci troviamo nelle chiese locali e agli eventi. I nostri servizi sono orientati alla socializzazione. Mangiamo pasta, beviamo birra e discutiamo di fede.”

Anche in Italia i pastafariani, con tanto di sito ufficiale e pagina facebookstanno compiendo i primi passi. È sempre più nutrita, ad esempio, la partecipazione dei “fedeli” alle manifestazioni in favore dei diritti civili.

Henderson ha sviluppato questa religione parodistica nel 2005, come segno di protesta contro la decisione del Kansas di dedicare ore di biologia alla spiegazione del creazionismo. La sua richiesta era di destinare altrettanto tempo all’insegnamento della vicenda del Prodigioso Spaghetto Volante.

Mostro di Spaghetti Volante

Il Mostro di Spaghetti Volante è descritto come una complessa base di carboidrati, flessuose appendici degli occhi, due grandi polpette e una moltitudine di spaghetti. Gentile e benevolente, unisce naturale e sovrannaturale. Sul sito si leggono i valori della religione: i pastafariani rigettano ogni dogma, predicano il pacifismo, il dialogo, le pari opportunità, il rispetto dei diritti umani. Tra i loro scopi, contribuire all’affermazione della piena uguaglianza di tutti i cittadini.

Info Autore

Federica Frigeri

Federica Frigeri

25 anni: uno in Inghilterra, uno in biblioteca, molti a scuola. Laureata in Scienze della Comunicazione, al momento un po’ stagista e un po’ laureanda in Editoria.