Attualità

In partenza per il Belgio? Ecco le scelte possibili

rimborsi aerei
Federica Frigeri
Scritto da Federica Frigeri

Sei in partenza per il Belgio e non sai che fare? Puoi cancellare il volo per Bruxelles a costo zero: lo comunica L’AssoConsumatori.

Dopo gli ultimi attentati nella capitale belga, la paura ha spinto una buona percentuale di chi aveva prenotato un viaggio a breve, magari per Pasqua, a rivedere i propri programmi. Dato il clima, sembra infatti legittimo richiedere un rimborso. È possibile, attraverso l’apposito sportello Turismo-Viaggi.

 

Attenzione, però, a non cadere preda di facili allarmismi: rinchiudersi tra le mura domestiche potrebbe non rappresentare la soluzione. Lo scopo di questi attacchi sta proprio nel diffondere il terrore, nel condizionarci e intimidirci.

In ogni caso, chi ha acquistato un biglietto per Bruxelles (ed anche per Parigi) può annullarlo ottenendo un rimborso direttamente all’agenzia viaggi, o scegliere una destinazione alternativa. Mentre per le altre località, a meno che sconsigliate dalla Farnesina, è difficile che possa essere adottata la medesima soluzione. Lo stesso vale per i biglietti aerei: è possibile richiedere un rimborso o scegliere di modificare l’itinerario.

Info Autore

Federica Frigeri

Federica Frigeri

25 anni: uno in Inghilterra, uno in biblioteca, molti a scuola. Laureata in Scienze della Comunicazione, al momento un po’ stagista e un po’ laureanda in Editoria.